Osservatorio sull’Etica del Lavoro e dell’Impresa (OELI)

Osservatorio su Etica del lavoro e dell’Impresa (OELI) – incontro pubblico

Si è svolto il 30 ottobre, presso la sala San Francesco del Palazzo arcivescovile di Perugia, l’incontro aperto ai media dell’Osservatorio su “Etica del Lavoro e dell’Impresa” (OELI) nato sei mesi fa, le cui basi sono state gettate con il convegno nazionale “Dignità & Lavoro” promosso dalla Caritas diocesana nel capoluogo umbro a novembre 2018.

Daniela Monni, coordinatrice dell’OELI, ha spiegato il metodo di lavoro che le realtà aderenti allo stesso (Acli, Arpal, Cgil, Cisl, Cna, Coldiretti, Confagricoltura, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Confindustria, Inail  e  Ufficio  diocesano  per  i  problemi sociali  e  il  lavoro)  si  sono date  in  questi  primi  sei  mesi  di  operatività:  lavoro  asincrono  e  poi  condivisione  in  plenaria.

L’obiettivo è diffondere una cultura etica del lavoro e dell’impresa, rendendo visibili colti e storie di persone e organizzazioni che stanno guidando il cambiamento, comunicando buone prassi esigibili, indicando una strada possibile verso quella duplice sostenibilità, ambientale e sociale, proposta da papa Francesco nella Laudato Sì, fornendo un contributo di idee e di esperienze all’atteso Convegno internazionale sulla “Economia di Francesco” che si terrà ad Assisi nel marzo 2020.